Ricerca Avviata

Presentazione

Una scuola per tutti e per ciascuno.

Le bambine ed i bambini, che arrivano a scuola, usando la metafora di Canevaro si ritrovano in un bosco. Alcuni hanno nelle tasche sassolini bianchi, altri solo briciole di pane secco. Tutti hanno il diritto di trovare un ambiente sereno, accogliente, adulti capaci di ascoltare.

"Ascoltare", "osservare", "rispettare i tempi" di TUTTI e di CIASCUNO in un ambiente accogliente, innovativo, nel quale ogni bambina e bambino rappresenta un mondo a sè e porta a scuola una parte del suo mondo.

La nostra Mission (la sfida...in azione!)

Uno per tutti, tutti per uno!

I tempi moderni impongono una didattica capace di catturare l'interesse, siamo di fronte ad una generazione di studenti che fin dal grembo materno riceve stimoli e sollecitazioni. La grande sfida sta nel tentativo di sistematizzare le infinite sollecitazioni, sta nel rendere "il tempo scuola" un tempo rispettoso della centralità dell'alunno, dei bisogni e dei suoi interessi.

La sezione montessoriana, la sperimentazione in continuità, le classi "zaino leggero" tra tradizione e innovazione curano e predispongono l'ambiente proprio nel rispetto dei tempi e dell'interesse del bambino.

La valorizzazione delle eccellenze, la formazione di gruppi di ricerca e sperimentazione, la valorizzazione della professionalità dei docenti, la somministrazione di prove parallele in tre momenti dell'anno scolastico, l'analisi dei risultati, le azioni messe in campo durante le pause didattiche e la rendicontazione delle azioni sono gli strumenti di miglioramento.

Facciamoci ricordare per le idee forti e chiare e per il sorriso. Noi persone che sappiamo, ma anche persone che dialoghiamo, entusiasmiamo, guardiamo negli occhi le nostre alunne e i nostri alunni, troviamo la chiave del contatto umano ed emotivo, sperimentiamo e conosciamo insieme con loro.

LAVORO DI SQUADRA

nella sezione, nella classe, nelle intersezioni, nelle interclassi. Non si vince da soli.